Se sei su questa pagina è perché sai già cos’è Parole O_Stili e con noi condividi l’idea che un nuovo modo di comunicare è possibile.
Se sei su questa pagina è anche perché ti sei chiesto cosa puoi fare per mandare un messaggio forte contro l’ostilità nel linguaggio. Per ascoltare e riflettere insieme. Per confrontarci, sviluppare proposte condivise e individuare un luogo di approdo comune in cui ognuno si riconosca e si senta rappresentato.

Cosa posso fare concretamente?

Puoi aiutare Parole O_stili sostenendo una piccola parte delle spese di organizzazione.
Tutti i relatori interverranno senza ricevere alcun compenso, ma ci sono dei costi organizzativi e di gestione irrinunciabili (due esempi tra tanti? Streaming e manutenzione sito internet).
Ogni piccola cifra è importante e sarà utilizzata esclusivamente per le spese del progetto.

In che modo ti diciamo grazie?

Abbiamo individuato alcune ricompense per premiare la tua generosità.

  • con un contribuito minimo di 10 euro: inseriremo il tuo nome sul sito, in una sezione creata ad hoc per i sostenitori di Parole O_Stili.
  • a partire da 30€: inseriremo il tuo nome sul sito e, nei giorni successivi all’evento, riceverai un link con la registrazione di 1 panel a tua scelta.
  • a partire da 50€: inseriremo il tuo nome sul sito e, nei giorni successivi all’evento, riceverai un link con la registrazione di 2 panel a tua scelta
  • a partire da 100€: inseriremo il tuo nome sul sito e, nei giorni successivi all’evento, riceverai un link con la registrazione di tutti i 9 panel

Se hai contribuito con 30 o 50 euro inviaci un’email a donazioni@paroleostili.it indicandoci i panel di cui vuoi ricevere le video registrazioni a fine evento.

Fino a quando puoi farlo?

Parole O_Stili si impegna a comunicare tempestivamente e con la massima trasparenza l’ammontare della somma raccolta.

Il nostro grazie va a… 

Per effettuare donazioni con bonifico bancario usare i seguenti riferimenti:
IBAN: IT08B0548402201074570457370
Intestato a: Comitato Parole Ostili
Causale: Raccolta fondi Parole Ostili