Il Manifesto

della comunicazione non ostile

1.

Virtuale è reale

Dico o scrivo in rete solo cose che ho il coraggio di dire di persona.

2.

Si è ciò che si comunica

Le parole che scelgo raccontano la persona che sono: mi rappresentano.

3.

Le parole danno forma al pensiero

Mi prendo tutto il tempo necessario a esprimere al meglio quel che penso.

4.

Prima di parlare bisogna ascoltare

Nessuno ha sempre ragione, neanche io. Ascolto con onestà e apertura.

5.

Le parole sono un ponte

Scelgo le parole per comprendere, farmi capire, avvicinarmi agli altri.

6.

Le parole hanno conseguenze

So che ogni mia parola può avere conseguenze, piccole o grandi.

7.

Condividere è una responsabilità

Condivido testi e immagini solo dopo averli letti, valutati, compresi.

8.

Le idee si possono discutere.
Le persone si devono rispettare

Non trasformo chi sostiene opinioni che non condivido in un nemico da annientare.

9.

Gli insulti non sono argomenti

Non accetto insulti e aggressività, nemmeno a favore della mia tesi.

10.

Anche il silenzio comunica

Quando la scelta migliore è tacere, taccio.

Firma
il Manifesto

I firmatari:

Matteo Cereser

Maria Rodolfi

rosella petrilli

Graziana Urso

Maria Lucia Ruotolo

Maria Lucia Ruotolo

sofia sangalli

Classe 3N De Bottis

Miriam Vitiello

Gaia Autiero

Giorgio Romano

Tecla De Luca

Luca bani

Andrea Lasagni

angela siano

Gianluca Battaglia

Gianluca Battaglia

Lucia Brasca

Marco Lampertico

Giovanni Tonelli

Elena Bassi

Dip

Ilaria Di Palma

Fausta Rovaria

Anna Vagnozzi

Chiara Verderi

Cosimo Junior Di Mira

paola zerman

lorenza lamonato

Federica Marchetti

Veronica Carà

SIMONA PASSALACQUA

biagio marasco

Mercedes Petracco

Giovanni Marro

greta verrilli

Antonella Grilli

Adriano Rainis

Alessandra Mondini

Alessandra Mondini

Filippo Bosco

Ilias bouqdire

Filippo Bosco

Filippo Tarquini

Margherita

Laura Petrelli

chiara tricella

Cristiana Del Bene

Daisy De Gioannini

daniela de togni

1 2 3 4 120