Il Manifesto

della comunicazione non ostile

1.

Virtuale è reale

Dico o scrivo in rete solo cose che ho il coraggio di dire di persona.

2.

Si è ciò che si comunica

Le parole che scelgo raccontano la persona che sono: mi rappresentano.

3.

Le parole danno forma al pensiero

Mi prendo tutto il tempo necessario a esprimere al meglio quel che penso.

4.

Prima di parlare bisogna ascoltare

Nessuno ha sempre ragione, neanche io. Ascolto con onestà e apertura.

5.

Le parole sono un ponte

Scelgo le parole per comprendere, farmi capire, avvicinarmi agli altri.

6.

Le parole hanno conseguenze

So che ogni mia parola può avere conseguenze, piccole o grandi.

7.

Condividere è una responsabilità

Condivido testi e immagini solo dopo averli letti, valutati, compresi.

8.

Le idee si possono discutere.
Le persone si devono rispettare

Non trasformo chi sostiene opinioni che non condivido in un nemico da annientare.

9.

Gli insulti non sono argomenti

Non accetto insulti e aggressività, nemmeno a favore della mia tesi.

10.

Anche il silenzio comunica

Quando la scelta migliore è tacere, taccio.

Firma
il Manifesto

I firmatari:

Jessica Stradiotto

Alessandro Zomparelli

Davide Ploia

Laura Sguassero

Sabrina Bottoni

Patrick Veca

Salvatore Pastore

Nicolò Vidale

Lorenzo Indaco

Armando Alcani

Gianluca Zacchigna

Alessandro Amin

Andrea Lopardo

Mauro Fusco

Chiara Grassi

Kevin Kacic

Jennifer Sgualdo

Matteo Fermo

Francesco Rezzano

Paola Benes

Marco Brando

Floriana Coletta

sara lazzaro

Pierangelo Indolfi

Cristina Negrizioli

Fabrizio Lolli

Valentina De March

marco calandriello

Silvia Pettiti

Francesca Lucarelli

Franco Lanzidei

Graziano Lanzidei

Alessandro paris

Alberto Scozzari

Angela Agrusti

Nicola Xenio Lesina

valentina mangiaforte

Paola Majorana

Manuel Herranz

Maria Boezio

maria paola corda

Marco Di Salvo

paola cannavale

Anna Maria Sganga Forero

Sabrina arenare

Miranda Scolari

Silvia Ghiara

maria morandi

roberta turilli

Alessandro Blason

1 2 3 109