Il Manifesto

della comunicazione non ostile

1.

Virtuale è reale

Dico o scrivo in rete solo cose che ho il coraggio di dire di persona.

2.

Si è ciò che si comunica

Le parole che scelgo raccontano la persona che sono: mi rappresentano.

3.

Le parole danno forma al pensiero

Mi prendo tutto il tempo necessario a esprimere al meglio quel che penso.

4.

Prima di parlare bisogna ascoltare

Nessuno ha sempre ragione, neanche io. Ascolto con onestà e apertura.

5.

Le parole sono un ponte

Scelgo le parole per comprendere, farmi capire, avvicinarmi agli altri.

6.

Le parole hanno conseguenze

So che ogni mia parola può avere conseguenze, piccole o grandi.

7.

Condividere è una responsabilità

Condivido testi e immagini solo dopo averli letti, valutati, compresi.

8.

Le idee si possono discutere.
Le persone si devono rispettare

Non trasformo chi sostiene opinioni che non condivido in un nemico da annientare.

9.

Gli insulti non sono argomenti

Non accetto insulti e aggressività, nemmeno a favore della mia tesi.

10.

Anche il silenzio comunica

Quando la scelta migliore è tacere, taccio.

Firma
il Manifesto

I firmatari:

Mariateresa Papa

Vincenzo Maiello

Annamaria Di Lorenzo

simonetta muzio

claudia de crescenzo

Chiara rossi

Sabrina De Mercurio

Anna Gazzillo

Rosa Giuffrè

Mariano Messina

Arduino Salatin

Sandro Spagli

Maria Teresa Palermo

Marco Foccoli

Mirella Di Vincenzo

Matteo Adamoli

Cristiana Brilla

Sergio Fontana

Filippo Sciacca

Marco Ombrosi

Manuel José Pérez Mendoza

Calogero La Martina

Gabriela Podda

Morena Bi

Simone Schiavo

laura sau

piero damosso

Cecilia Anceschi

Giorgia Cestari

Roberto Domanico

Carla Portesine

laura colletti

CARMELA MONTAGNUOLO

Francisco Ocampos

Martina Gerosa

Silvia Aiani

cinzia boschiero

Eugenio Carretta

Silvia Di Marino

Lucia Caminada

Samantha Leone

lorenza zanardi

Beatrice Zecchini

Susi Bigarelli

Loredana Semperlotti

Carlo Calvaruso

Barbara Corti

CARLETTO Trombini

Carletto Trombini

Nicolò Monaldini

1 2 3 94